mercoledì 31 agosto 2011

differenze di classe

A destra, l'ex sindaco di Milano Letizia Moratti; a sinistra l'attuale vicesindaco, Maria Grazia Guida
certo, certo, la leti al comune di milano ne ha combinate di tutti i colori, ha lasciato, pare, un buco di cinquecento milioni di euro, in campagna elettorale ha menato un colpo bassissimo al giuli, epperò, signori, che stile.

5 commenti:

Eleonora ha detto...

Mi sa che la didascalia è sbagliata ;)

aa ha detto...

ho corretto, grazie infinite.

aa

pa ha detto...

stile??? dai... con quella maschera bianca, le sopracciglia sottili, tutto quell'ombretto e abiti orrendi!

aa ha detto...

devo contraddirti, mia cara: la signora è una signora. forse stronza, forse eccessivamente somigliante a stan laurel, ma signora nelle midolla.non altrettanto possiamo dire della contadinella dalla pezza rossa, che apparentemente non si è fatta neanche lo scrub.

pa ha detto...

ma infatti non sto dicendo che la Guida è elegante. nè mi interessa che lo sia.
sto solo dicendo che secondo me la classe è un'altra cosa.
ti faccio un esempio di stile vero secondo il mio punto di vista? Inès de la Fressange.