sabato 3 marzo 2012

satisfucktion (dirty sexy money)

apprendo che gianpaolo serino, benemerito fondatore di "satisfiction", è stato arrestato (e poi rilasciato) per una vicenda di soldi. in breve, per scrivere su "satisfiction" (senza essere pagati) è necessario diventare soci della rivista-cooperativa e diventare soci costa cinquemila euros. una certa signora ha promesso di pagare, poi non ha pagato e serino, per far sì che pagasse, ha minacciato di rendere pubbliche alcune foto che le aveva scattato in occasione di un sexual intercourse. la signora ha avvisato i carabinieri e questi hanno beccato il critico mentre prendeva una busta con il denaro in contanti. durante l'udienza di convalida serino ha affermato: "In un momento di rabbia, le ho detto una cavolata: 'Guarda, ti ho fatto delle foto nuda, se non mi dai i soldi, le mando ai tuoi genitori'. Ma la mia minaccia era inconsistente e lei lo sapeva, perché davanti a lei avevo già cancellato le due foto che le avevo fatto un attimo dopo averle scattate". la cosa che mi sorprende davvero è vedere  sulla pagina facebook di serino una sfilza di bacini (di molte signore), di dichiarazioni di solidarietà (di signore e signori), di pacche sulle spalle. non uno che abbia riflettuto sul mezzo che ha usato serino per rivendicare il proprio credito (posto che forse la signora doveva davvero quel denaro a serino; e posto anche che fosse una rompiscatole arrampicatrice eccetera): un mezzo davvero odioso, senza giustificazioni che tengano. diceva sainte-beuve che è necessario, nella valutazione di un'opera, tenere distinta da questa la biografia del suo autore; in questo caso biografia e opera mi paiono strettamente intrecciate, con un esito che sa di marcio.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Signora mia, cosa s'ha da fare per campare !
Ma questo tizio si fa pagare anche per trombare ?
Bene, vorrà dire che le persone dabbene metteranno nel novero delle cose da non fare, oltre alla politica e all'avvocatura (modo italico) anche le pseudo attività intellettuali.
Li metterei a bonificare l'Ilva questi ometti
(ps ma non era patrocinata da Vasco Rossi questa rivistina ?)
Maurizio G.C.

aa ha detto...

vasco e serino hanno litigato, o qualcosa di simile.
bonificare l'ilva: c., mi fai schiattare! comunque sono del parere che a serino un po' di lavoro duro non farebbe che bene.

a presto,

aa

pa ha detto...

sono scioccata!
comunque può anche fallire la rivista, era piena di refusi.

aa ha detto...

pa, questo è il miglior commento che ho letto da mesi. adoro quel paradosso sui refusi.

Matteo ha detto...

Ho sempre pensato che Serino fosse uno dei personaggi più sopravvalutati dell'editoria nostrana. Quando ho appreso di questa faccenda mi sono fatto delle grasse risate e poi, al di là del mezzo poco elegante per avere il denaro promesso, mi sono soffermato sulla quota associativa di 5mila euro per scrivere su Satisficion. Ma questa è un'associazione sì, a delinquere però! -.-"

aa ha detto...

sto sul tuo sito proprio in questo e mi sto facendo grasse risate, tra rotoli di biglietti sui termosifoni e ampolline dorate.

Matteo ha detto...

No gente, non affollatevi che mi mandate in tilt il sistema: non è tutto oro quello che luccica! -.-"

fascinodemoralizzato ha detto...

Cinquemila euro per scrivere su Satisfiction?
Ecco come rimborsano i lettori insoddisfatti dei libri recensiti...

aa ha detto...

randa: geniale, no?